ALBO D’ORO

PERCHE’ CONSERVARE I DATI

L’idea di conservare i risultati storici del campionato di sci nasce dall’esigenza di avere una pagina informativa dedicata  alla manifestazione a cui poter fare riferimento ogni qualvolta si volessero conoscere i risvolti e i significati sottesi alla manifestazione organizzata dagli ordini professionali degli ingegneri e degli architetti di una determinata edizione del campionato. Avere la memoria storica dei risultati a portata di mano e conoscere i partecipanti potrà servire a tutti coloro che vorranno avere o raccogliere dati statistici o semplicemente a scopo divulgativo e/o informativo nel corso del tempo.

SOGGETTI PROMOTORI

Il campionato di sci per ingegneri ed architetti riunisce ogni anno professionisti  iscritti  ai rispettivi ordini con l’intento di avvicinare dal punto di vista sportivo persone che abitualmente svolgono un’ attività tipicamente intellettuale e apparentemente lontana dal punto di vista concettuale ad attività sportive e ricreative. L’intento è quello di fare conoscere l’altra faccia di una realtà professionale che anche attraverso i propri consigli Nazionali (CNI e CNA) può diffondere cultura e promuovere sul proprio territorio  il  contesto culturale nel quale abitualmente si opera. L’organizzazione dell’evento viene passata di mano da un ordine all’altro nelle varie edizioni spostando la località di svolgimento delle gare nelle diverse regioni del territorio italiano.
Anche la cena tipica è diventata per l’occasione un interessante appuntamento culinario per gli addetti ai lavori e i simpatizzanti.

MODALITA’ DI RACCOLTA DATI

Il lavoro di raccolta dei dati prende spunto da un percorso già avviato dall’ordine di Pordenone nell’edizione del 2016 e completato inserendo con la stessa impostazione i dati dei campionati svolti negli anni successivi fino al 2019 . Nelle edizioni successive al 2016 sono state suddivise le sezioni dei rispettivi ordini con indicazione dei vincitori nelle diverse categorie. Per il completamento e la ricostruzione a ritroso con le due diverse sezioni sarà indispensabile la partecipazione degli ordini che hanno organizzato la manifestazione in passato mentre per il futuro sarà possibile farlo semplicemente inserendo l’albo d’oro nella locandina e nel sito della manifestazione per poi provvedere alla compilazione direttamente alla conclusione dell’evento.

CONCLUSIONI

L’intento sarebbe quello di coinvolgere un sempre maggior numero di persone e professionisti, non solo aggregare goliardicamente gli iscritti agli ordini tecnici che partecipano alla manifestazione, ma anche evidenziare aspetti come la natura, lo sport  e la sostenibilità ambientale messi in risalto  e valorizzati da ogni punto di vista nel corso dell’evento.